...
🧑 💻 Recensioni e notizie dal mondo dei programmi, automobili, gadget e computer. Articoli su giochi e hobby.

Recensione bici elettrica RadRunner: perfetta per la tua prima e-bike

42

Voto: 8/10?

– 1 – Immondizia calda assoluta

  • 2 – Una sorta di immondizia tiepida
  • 3 – Design fortemente imperfetto
  • 4 – Alcuni pro, molti contro
  • 5 – Accettabilmente imperfetto
  • 6 – Abbastanza buono da comprare in saldo
  • 7 – Ottimo, ma non il migliore della categoria
  • 8 – Fantastico, con alcune note a piè di pagina
  • 9 – Stai zitto e prendi i miei soldi
  • 10 – Assoluto Design Nirvana

Prezzo: $ 1.299

Cory Gunther

Le bici elettriche sono alcuni dei gadget più interessanti e utili che puoi acquistare. Non c’è niente di meglio che avere un motore elettrico per aiutarti a tenere il vento tra i capelli mentre giri per la città o accendi una collina. Le e-bike possono essere costose e intimidatorie, ma non se ottieni l’ utility e-bike RadRunner.

  • La bici più conveniente di Rad Power
  • Tonnellate di componenti aggiuntivi e personalizzazioni
  • Il motore da 750 watt gestisce facilmente le colline
  • Design spazioso per merci o passeggeri

  • Pesante
  • Nessuna sospensione (su questo modello)
  • Solo una velocità

Se sei alla ricerca di una bici elettrica, probabilmente saprai che Rad Power è stata a lungo una delle opzioni più popolari in circolazione. Offre di tutto, dalle mountain bike complete  alle e-bike pieghevoli, perfette per la vita in città. Meglio ancora, con RadRunner, ottieni un miscuglio di diverse bici all-in-one.

È una piccola utilitaria in qualche modo compatta, ma fantastica, completa di un telaio in alluminio e un sedile per il carico o i passeggeri, ma racchiude anche un sacco di potenza e pneumatici grassi per un look unico. Goditi un’esperienza esaltante lungo un sentiero o vai al negozio all’angolo e fai il pieno di generi alimentari: a te la scelta. È quella versatilità che rende RadRunner un’ottima opzione, soprattutto se questa è la tua prima e-bike.

Quindi, cosa ottieni dal RadRunner originale? Un giro davvero divertente!

L’esperienza di acquisto e personalizzazione è fantastica

Recensione bici elettrica RadRunner: perfetta per la tua prima e-bike

Rad Power Bike

Rad Power Bikes è un’azienda diretta al consumatore, quindi non ci sono ricarichi di vendita al dettaglio. Invece, la ordini online e ricevi la bici direttamente a casa tua. Ovviamente, ciò significa che dovrai metterlo insieme, in un certo senso, ma ne parleremo tra poco.

Una cosa che distingue Rad Power Bikes è la serie di opzioni di personalizzazione disponibili; una volta trovata la bici che desideri, puoi scegliere tra una quantità folle di accessori. Alcuni di questi includono parafanghi, portapacchi anteriore o posteriore, cestini portaoggetti, specchietti, sedile del passeggero, pioli, un faro aggiornato o il mio preferito: una console centrale di stivaggio che imita il serbatoio del gas di una motocicletta. Questo cestino è eccellente, che ho usato in un’occasione come dispositivo di raffreddamento, inoltre c’è un supporto per telefono sagomato con una cinghia e un portabicchieri sulla parte superiore. Perfetto per Google Maps e una bottiglia d’acqua Hydroflask.

Recensione bici elettrica RadRunner: perfetta per la tua prima e-bike

Cory Gunther

Rad Power non si limita a venderti una bicicletta e chiamarla un giorno. No, offrono tutto ciò di cui hai bisogno e altro ancora per renderla la bici perfetta per ogni occasione, che si tratti di un viaggio nel fine settimana o di una sostituzione di un’auto.

L’azienda ha progettato ogni accessorio per funzionare perfettamente anche con qualsiasi bici tu scelga. E anche se è fantastico, puoi trasformare rapidamente una bici economica da $ 1.299 in un acquisto da $ 1.800 (come ho fatto io) se non stai attento. Tra i lati positivi, qualunque cosa tu scelga funzionerà perfettamente con la tua bici.

Metterlo insieme è stato un gioco da ragazzi (principalmente)

Dato il suo prezzo entry-level, la RadRunner potrebbe benissimo essere la prima bici che acquisti, guidi o metti insieme, ma non lasciarti preoccupare. È molto semplice; non hai bisogno di alcuna abilità pregressa o conoscenza della bicicletta e non hai bisogno di strumenti.

Recensione bici elettrica RadRunner: perfetta per la tua prima e-bike

Cory Gunther

La parte più dispendiosa in termini di tempo dell’intero processo di assemblaggio è disimballare la e-bike e rimuovere tutta la schiuma protettiva e dozzine di fascette. Con l’aiuto del mio curioso cucciolo, in poco più di un’ora abbiamo fatto costruire la bici completamente e per strada.

Il RadRunner viene fornito con istruzioni facili da seguire e alcuni strumenti standard nella confezione, come un set di chiavi inglesi e un cacciavite.

Recensione bici elettrica RadRunner: perfetta per la tua prima e-bike

Vengono forniti tutti gli strumenti necessari. Cory Gunther

E mentre l’azienda può spedirlo a un negozio e farti pagare per averlo "assemblato" o in alcune regioni mandare il proprio personale a costruirlo a casa tua, praticamente è già costruito. Non stai mettendo insieme un’intera bici. Il processo prevede semplicemente il montaggio degli pneumatici sul telaio con un unico bullone, l’aggiunta del manubrio e lo scorrimento del sedile.

Tutte le cose complicate – il cablaggio, i controlli, i componenti, il display, la batteria e la luce del freno – sono preinstallate. Puoi aggiungere un faro opzionale che viene fornito nella confezione e dovrai installare manualmente eventuali accessori aggiuntivi. Sono andato con un faro a LED aggiornato, una console centrale, un sedile del passeggero e pannelli in legno per un’atmosfera retrò.

Nel complesso, il processo di costruzione di una bicicletta è abbastanza semplice da consentire a chiunque di farlo. La parte più difficile, per me, sono stati i dannati pannelli di legno che dovevo avere, o tirare dentro la scatola da 70 libbre per iniziare.

Colpire la strada… e la sporcizia

Recensione bici elettrica RadRunner: perfetta per la tua prima e-bike

Cory Gunther

Prima di tutto, dovremmo parlare del design. Il RadRunner è a basso profilo, ha un design semplice e ha un sacco di funzioni pulite. Ma ammettiamolo, sembra un po’ nerd. Secchione, ma lo adoro. E quando lo accessori come ho fatto io, lo adorerai anche tu.

Ho guidato una mountain bike Trek EX8 e YT Jeffsy a sospensione completa per più di un decennio, quindi quando ho ricevuto il RadRunner, ero ansioso di metterlo alla prova dopo alcune settimane. Eccomi qui, diversi mesi dopo, a guidarlo ancora quasi ogni fine settimana, a portarlo in campeggio e a mostrarlo agli amici. È ottimo per un viaggio occasionale alla stazione di servizio o alla cassetta delle lettere, e le gomme grasse fanno un lavoro decente affrontando il deserto di Las Vegas e il terreno irregolare.

Gli esclusivi pneumatici grassi del RadRunner, il resistente telaio in alluminio e il potente motore da 750 watt lo rendono un vero piacere da guidare. E sebbene abbia solo una trasmissione a velocità singola (il che significa che non cambi mai marcia), ciò significa anche che è abbastanza facile che chiunque, anche i principianti, possa saltarci sopra e guidarla comodamente. Inoltre, quel sistema a unità singola ha meno manutenzione e meno cose che vanno storte nel tempo. È tutta una questione di semplicità, ed è esattamente ciò che offre RadRunner.

Pedali semplicemente, il motore aiuta e il gioco è fatto. Tutto è senza sforzo. L’azienda ha persino eliminato il display LCD più grande dei modelli precedenti, probabilmente per ridurre i costi e semplificare l’esperienza. C’è invece un pannello con interruttore on/off, pulsanti per accendere il faro, un indicatore di batteria e cinque livelli di pedalata assistita. Il livello più basso significa che sentirai a malapena il motore mentre pedali, e al livello cinque, devi a malapena pedalare, poiché la bici fa tutto il lavoro.

Inoltre, il RadRunner ha un acceleratore a rotazione sul lato destro. In questo modo, puoi pedalare una o due volte, quindi utilizzare l’acceleratore per controllare la velocità. Devi ancora pedalare un po’, però, per iniziare. Tutto, dalla posizione seduta al manubrio e all’acceleratore, è comodo e ben congegnato.

Tutti i modelli Rad Power negli Stati Uniti sono e-bike di classe 2, il che significa che raggiungono una velocità massima di 20 miglia all’ora. Tuttavia, puoi facilmente andare più veloce in discesa, cosa che ho fatto più volte. Meno male che viene fornito con freni a disco meccanici di fascia alta che funzionano come un incantesimo!

Recensione bici elettrica RadRunner: perfetta per la tua prima e-bike

Cory Gunther

Sono arrivato rapidamente a 20 mph con la pedalata assistita impostata su 3-4 e ancora più veloce con l’impostazione più alta. Girare gli angoli e innestare l’acceleratore per sfrecciare in curva è un vero spasso, anche se le gomme grasse richiedono un po’ di tempo per abituarsi. Pneumatici grandi come questi si sentono leggermente diversi sulla strada, sono morbidi in curva e all’inizio potrebbero non sembrare così stabili; tuttavia, dopo pochi minuti di pedalata, ti sentirai come a casa. Inoltre, probabilmente apprezzerai l’ammortizzazione extra fornita da questi pneumatici più grandi.

Ancora più importante, salire di 20 gradi non è stato un problema per il motore da 750 watt. Sono salito su alcuni sentieri sterrati molto ripidi dietro casa mia e non mi sembrava nemmeno di allenarmi. Il RadRunner fa quasi tutto il lavoro. La bici è valutata per 300 libbre, di cui 120 libbre sul retro se la usi come macchina di utilità. Detto questo, anche con due persone sulla bici, che hanno superato il limite di peso, ho scoperto che il motore aveva ancora una coppia più che sufficiente per portare a termine il lavoro. Il RadRunner può trasportare tutto.

Guidare il RadRunner ti farà sentire di nuovo un bambino, questo è certo. Lo adoro assolutamente. Il faro e il fanale posteriore funzionano alla grande e ti tengono al sicuro sulla strada. Il sedile del passeggero opzionale e le pedane sono un po’ anguste per un secondo adulto, ma chiunque abbia bambini lo troverà perfetto.

Recensione bici elettrica RadRunner: perfetta per la tua prima e-bike

Cory Gunther

La mia unica lamentela, tuttavia, è la mancanza di qualsiasi sospensione. Le gomme assurdamente grasse potrebbero farti pensare che possa gestire qualsiasi terreno e, in un certo senso, può, ma non è sempre un’esperienza piacevole. Questo perché i dossi sono più stridenti e non ci sono urti o molle per assorbire rocce o dossi. Le gomme si montano direttamente sul telaio, così senti tutto ciò che le gomme rotolano.

Andare su strada, erba, sabbia o ghiaia va bene, ma la corsa diventa un po’ scomoda quando inizi a colpire rocce o percorri un sentiero accidentato. Immagina di superare un dosso in un’auto senza ammortizzatori o sospensioni: ecco come può sembrare una volta che esci dalle belle strade asfaltate. Ho colpito alcune grosse rocce più forte di quanto avrei voluto e, a un certo punto, sono quasi stato sbalzato giù dal sedile. Poi di nuovo, questa è principalmente una bici da strada. Non è davvero progettato per abbattere un’enorme montagna rocciosa e sterrata.

La soluzione ovvia qui è quella di acquistare uno dei modelli di mountain bike di Rad Power o anche il più recente RadRunner Plus, che ha una sospensione da 80 mm di escursione nella parte anteriore. Probabilmente aggiungerò un reggisella a sospensione per rendere le cose più comode. Tuttavia, se hai intenzione di mantenere la tua corsa su marciapiedi e percorsi casuali, il normale RadRunner è sufficiente.

Durata e ricarica della batteria

Recensione bici elettrica RadRunner: perfetta per la tua prima e-bike

Cory Gunther

A seconda di come prevedi di utilizzare RadRunner, dovrai tenere a mente cose come la durata della batteria, la distanza di guida e la velocità di ricarica. Per fortuna, non ho lamentele in quel reparto e ho trovato la batteria più che sufficiente. L’azienda promette tra 25-45 miglia per carica, e questo è abbastanza preciso, grazie a una batteria agli ioni di litio da 48 V/14 Ah a lungo raggio con una capacità di 672 Wh.

Proprio la scorsa settimana, ho fatto due giri in bicicletta di cinque miglia e un giro più lungo di 10 miglia, spesso con l’impostazione di pedalata assistita più alta, e la bici aveva ancora circa il 50% di durata della batteria rimanente. È impressionante. Fai attenzione, tuttavia, che più usi l’acceleratore, più breve durerà la batteria, quindi il tuo chilometraggio potrebbe variare.

La batteria è molto più grande di quella di uno smartphone, quindi ci vogliono diverse ore per ricaricarsi completamente. Secondo Rad Power, caricare la batteria da scarica a piena richiede da tre a sette ore, ma il tempo più lungo che abbia mai dovuto aspettare è stato poco più di tre ore. Quindi, potresti percorrere 20 miglia per andare al lavoro, caricarlo lì e avere una batteria completamente carica per il viaggio verso casa. Inoltre, si spegnerà automaticamente una volta che la batteria è carica, quindi sentiti libero di caricarla durante la notte in garage.

Mi manca il display della batteria più accurato delle altre bici offerte dall’azienda, poiché RadRunner mostra solo il livello della batteria in barre, che vanno da uno a cinque. Quando è rimasta solo una barra, potresti iniziare a preoccuparti, poiché pedalare manualmente questa bici da 65 libbre a casa sarebbe senza dubbio una sfida.

Conclusione

Recensione bici elettrica RadRunner: perfetta per la tua prima e-bike

Cory Gunther

Dopo aver percorso diverse centinaia di miglia su questa bici e dozzine di ricariche, la bici elettrica RadRunner continua a impressionarmi. La durata della batteria è costantemente eccellente, l’esperienza di guida è sempre un vero spasso e mi vengono poste domande al riguardo ovunque io vada. È un inizio di conversazione.

La RadRunner potrebbe non essere l’ultima utility e-bike, con tracker Bluetooth e funzioni antifurto, o avere sospensioni in grado di gestire qualsiasi terreno, ma è davvero una piccola bici fantastica. Non è il migliore in nessuna area, ma fa tutto bene, come una bici elettrica tuttofare.

Nel complesso, la RadRunner è una e-bike semplice, economica e confortevole per quasi tutti. Che tu non abbia mai posseduto una bicicletta, che tu stia entrando nelle e-bike per la prima volta o che tu sia un ciclista di lunga data come me. È una delle bici più convenienti offerte dall’azienda, inoltre può trasportare un sacco di peso, fornire più accessori di personalizzazione rispetto alla maggior parte della concorrenza e durare facilmente un’intera settimana senza bisogno di essere ricaricata.

Se desideri acquistare una bici da pendolare o provare la tua prima e-bike senza spendere più di $ 2.000, prova RadRunner.

Voto: 8/10

Prezzo: $ 1.299

  • La bici più conveniente di Rad Power
  • Tonnellate di componenti aggiuntivi e personalizzazioni
  • Il motore da 750 watt gestisce facilmente le colline
  • Design spazioso per merci o passeggeri

  • Pesante
  • Nessuna sospensione (su questo modello)
  • Solo una velocità

Fonte di registrazione: www.reviewgeek.com

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More