...
🧑 💻 Recensioni e notizie dal mondo dei programmi, automobili, gadget e computer. Articoli su giochi e hobby.

Sony acquista Bungie, cerca di riprendersi

0

Sony, Bungie

Se non riesci a batterli, unisciti a loro. Sony ha appena annunciato che acquisterà Bungie, uno studio noto soprattutto per il suo lavoro sul franchise di Halo. L’acquisizione sembra un applauso intenzionale da parte di Microsoft, che continua a divorare studi di talento come Bethesda e, più recentemente, Activision Blizzard.

Nel suo comunicato stampa per l’accordo da 3,6 miliardi di dollari, Sony afferma che Bungie rimarrà una sussidiaria indipendente di Sony Interactive Entertainment. Il CEO di Bungie, Pete Parsons, è ancora al comando dell’azienda e afferma che Bungie "continuerà a pubblicare e sviluppare in modo creativo giochi in modo indipendente".

Inoltre, una FAQ di Bungie afferma chiaramente che i giochi futuri non saranno esclusivi per PlayStation. L’acquisizione non avrà alcun impatto sui titoli esistenti, come Destiny 2, e i giochi Bungie continueranno a offrire supporto online multipiattaforma. (E solo per chiarire, Microsoft possiede Halo. Questo accordo non ha alcun impatto sul franchise di Halo.)

È una mossa strana per Sony, che di solito fa affidamento su giochi esclusivi per aumentare le vendite di PlayStation. Ma in generale, Microsoft consente ai suoi studi di nuova acquisizione di pubblicare giochi al di fuori di Xbox e PC. Non siamo sicuri se questa strategia sia vantaggiosa per i piani a lungo termine delle aziende o se sia solo un modo semplice per evitare un’azione normativa.

Dovrei notare che Microsoft di solito acquista nuovi studi per rafforzare la sua gamma di Game Pass . Forse Sony ha in mente un piano simile, poiché attualmente sta lavorando per rivedere i suoi servizi PlayStation Now e Plus.

Fonte: Sony, Bungie

Fonte di registrazione: www.reviewgeek.com

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More