...
🧑 💻 Recensioni e notizie dal mondo dei programmi, automobili, gadget e computer. Articoli su giochi e hobby.

Recensione delle cuffie Shokz OpenRun Pro: un fantastico compagno di allenamento

4

Voto: 9/10?

– 1 – Immondizia calda assoluta

  • 2 – Una sorta di immondizia tiepida
  • 3 – Design fortemente imperfetto
  • 4 – Alcuni pro, molti contro
  • 5 – Accettabilmente imperfetto
  • 6 – Abbastanza buono da comprare in saldo
  • 7 – Ottimo, ma non il migliore della categoria
  • 8 – Fantastico, con alcune note a piè di pagina
  • 9 – Stai zitto e prendi i miei soldi
  • 10 – Assoluto Design Nirvana

Prezzo: $ 179,95

Kevin Bonnet

Shokz (recentemente ribattezzato AfterShokz) è famoso per le sue cuffie a conduzione ossea e le sue ultime, le magnifiche OpenRun Pro, sono cuffie di cui l’azienda dovrebbe essere orgogliosa. Presentano un audio migliore che mai e pulsanti più grandi, hanno tantissime fantastiche funzioni e sono un degno compagno di allenamento.

  • Leggero e comodo
  • Bassi migliorati
  • Supporto per la ricarica rapida
  • Bluetooth multipunto

  • Più costoso del modello OpenRun standard
  • Resistenza al sudore IP55 limitata
  • Caricatore proprietario

Con un audio migliorato a tutto tondo (soprattutto i bassi), un design leggero che è super confortevole e un’eccellente funzione di ricarica rapida, queste cuffie sono state un piacere da usare e facili da incorporare nella mia routine di allenamento quotidiana. Anche se ho qualche piccola lamentela riguardo al prezzo e al design di queste cuffie, difficilmente reggono il confronto con i loro numerosi vantaggi.

Design

OpenRun Pro è il paio di cuffie più premium di Shokz e il loro design innovativo ne è la prova nel budino. Le cuffie ad orecchio aperto sono realizzate in titanio flessibile e leggero (che pesa solo 29 grammi o poco più di un’oncia) e sono resistenti senza sentirsi pesanti. Sia che li avessi indossati per una breve passeggiata di 15 minuti o per periodi più lunghi, erano comodi, mai pesanti, attillati o sulla mia strada.

Le cuffie sono disponibili in nero o blu e vengono fornite in una bella custodia protettiva delle dimensioni di un disco rigido portatile o in una di quelle custodie palmari in cui potresti riporre una manciata di CD nel corso della giornata. All’interno della custodia, un lato presenta un ritaglio sagomato che tiene saldamente le cuffie quando non sono in uso, mentre l’altro ha un elastico che riporrà il cavo di ricarica incluso. Non mi piace che questi utilizzino un cavo di ricarica proprietario, soprattutto perché la maggior parte degli altri auricolari e cuffie utilizzano USB. Shokz ti consente di acquistare cavi aggiuntivi secondo necessità, ma dover sborsare oltre $ 13 per un cavo corto sarà sempre una specie di schiaffo in faccia.

Recensione delle cuffie Shokz OpenRun Pro: un fantastico compagno di allenamento

Kevin Bonnet

Uno dei bei aggiornamenti che Shokz ha aggiunto a queste cuffie a conduzione ossea sono i pulsanti più grandi e i controlli più intuitivi. I pulsanti più grandi sono facili da trovare, anche quando sono impegnato in bicicletta o a destreggiarmi con la bottiglia d’acqua e il telefono. Ci sono due pulsanti del volume (uno che funge anche da pulsante di accensione) sul lato destro e un unico pulsante multifunzione sul lato sinistro. Tutti sono cliccabili, reattivi e facili da premere.

Il pulsante multifunzione ti consente di eseguire un’impressionante varietà di operazioni di base, come riprodurre e mettere in pausa la tua musica; saltare avanti o indietro di una traccia; accedere all’assistente vocale del tuo dispositivo; e rispondere, terminare o rifiutare le chiamate toccando una o più volte. Inoltre, puoi svolgere attività più avanzate, come mettere in attesa una chiamata in corso mentre rispondi a una seconda chiamata, passare da una chiamata all’altra, riagganciare a una chiamata con più partecipanti e cambiare la lingua.

Ho trovato che ognuna di queste funzioni è facile da completare tramite il singolo pulsante multifunzione. Quando li ho testati, hanno funzionato in modo coerente e senza alcun ritardo. Tuttavia, l’unico aspetto negativo del pulsante multifunzione è ricordare cosa fa ogni combinazione di tocchi e pressioni prolungate. Tuttavia, come qualsiasi paio di auricolari moderni, bastano solo una o due settimane per usarli prima che sembrino naturali e intuitivi.

Per quanto riguarda i pulsanti del volume, se si premono uno dei due mentre la musica è in pausa, l’auricolare ti indicherà lo stato approssimativo della batteria ("Batteria scarica" ​​o "Caricami", ad esempio). Durante la riproduzione della musica, tenendo premuto uno dei due ti permettono di alternare tra la modalità EQ, Vocal Booster o Standard. La prima aumenta le frequenze medie, rendendola perfetta per podcast e audiolibri, mentre la seconda è più bilanciata e ottimale per la musica.

Forse il più grande svantaggio di OpenRun Pro è che l’auricolare ha solo un grado di protezione IP55 poco brillante, il che significa che è resistente a una buona quantità di polvere e sudore (ma non è nemmeno del tutto resistente). L’ auricolare OpenRun standard ha un grado di protezione IP67 molto migliore che resiste a polvere, sudore o acqua ancora di più. Dato che questi sono progettati per l’uso mentre sei attivo, mi aspetto di vedere una valutazione più alta qui come l’ auricolare Aeropex Mini dell’azienda, soprattutto perché anche questi costano di più. Tuttavia, resisterà a sufficienza.

Configurazione e adattamento

Se hai mai provato a utilizzare i tradizionali auricolari true wireless durante la corsa (o facendo qualsiasi altro esercizio vigoroso), molto probabilmente hai affrontato la loro caduta e non ti sei mai sentito davvero sicuro nell’orecchio. È proprio qui che brillano queste cuffie: sono ottimizzate per l’uso durante i tuoi allenamenti più folli. Mai una volta mi sono preoccupato che scivolassero o cadessero.

Recensione delle cuffie Shokz OpenRun Pro: un fantastico compagno di allenamento

Shokz

Anche le cuffie sono incredibilmente comode. Indipendentemente dal fatto che li abbia indossati per una breve passeggiata di 15 minuti o per periodi più lunghi, non si sono mai sentiti pesanti, stretti o sulla mia strada. Ho anche apprezzato il fatto che non interferissero davvero con i miei occhiali o con tutti i miei capelli; questa era una delle mie maggiori preoccupazioni, quindi ero entusiasta che OpenRun Pro non interferisse con nessuno dei due.

Usano il Bluetooth 5.1 e si accoppiano facilmente con qualsiasi dispositivo compatibile. Le cuffie infatti supportano il Bluetooth multipoint, che è una delle cose che preferisco in assoluto di loro. In questo modo, posso passare senza problemi dall’usarli con il mio laptop al lavoro all’usarli con il mio smartphone mentre corro sul tapis roulant dopo il lavoro senza perdere tempo a passare a diversi auricolari.

Suono e prestazioni

La qualità del suono è il compromesso che fai con questo tipo di cuffie. Sono ottime da usare durante l’allenamento: sono leggere, comode e ti consentono di ascoltare l’ambiente circostante e la tua musica allo stesso tempo, ma non sono le cuffie che vorresti indossare per una sessione di ascolto musicale di livello audiofilo .

Detto questo, questi suonano ancora dannatamente bene. La qualità dell’audio tutt’intorno è forte e chiara per la maggior parte, e sono stato contento di come la buona musica spazia dal pop, al metal e al country su questi ragazzacci. Mi è piaciuto anche quanto alto potesse aumentare il volume, perfetto per quando mi piace una canzone o quando uso le cuffie in un ambiente rumoroso.

Inoltre, sono rimasto colpito dalla quantità di bassi che queste cuffie potevano emettere. Le cuffie a conduzione ossea non sono mai state conosciute per i loro bassi fantastici, ma Shokz ha completamente rielaborato queste cuffie per migliorare la qualità del suono per il registro inferiore. L’azienda ha aggiunto la sua tecnologia TurboPitch di nona generazione per bassi più audaci, insieme a due amplificatori di bassi nei trasduttori per darti un’esperienza di battimento più evidente. Pensavo che tutte le frequenze suonassero solide.

Fuori dagli schemi, le cuffie OpenRun Pro hanno un suono fantastico a 360 gradi e la mia opinione non è cambiata anche dopo aver trascorso alcune settimane con loro. Sono stato in grado di godermi un volume decentemente alto prima che le persone in piedi a sette metri di distanza da me potessero sentire quello che stavo ascoltando. Diventano anche molto rumorosi, quindi non importa se li usi in città o in un quartiere rumoroso, sarai in grado di ascoltare tutto ciò che stai ascoltando con chiarezza.

Recensione delle cuffie Shokz OpenRun Pro: un fantastico compagno di allenamento

Kevin Bonnet

La qualità delle chiamate era decente e funzionerebbe bene per telefonate occasionali o anche per chiamate di lavoro se ti trovassi in una zona relativamente tranquilla. L’audio delle chiamate sembrava piatto ma chiaro; non c’erano alti o bassi. Ancora una volta, queste non sono cuffie tradizionali, quindi non avranno una qualità delle chiamate eccezionale. Ma se stai rispondendo a una chiamata mentre sei fuori per una corsa, sono sufficienti. Sono inoltre dotati di doppi microfoni con cancellazione del rumore, per garantire che le chiamate siano nitide e cristalline per la persona dall’altra parte.

E nonostante la musica ad alto volume e ricca di bassi e la qualità delle chiamate dal suono decente, sono sempre stato in grado di sentire ciò che mi circondava. Anche con il volume alzato a un volume moderatamente alto, potevo facilmente sentire i passi nelle vicinanze, i bambini che ridono, il traffico, le urla, i cani che abbaiano e altri rumori da giardino che gli auricolari in-ear potrebbero altrimenti smorzare o disattivare completamente. I professionisti di OpenRun hanno raggiunto quel perfetto equilibrio tra musica e consapevolezza della situazione che mi piace avere mentre mi alleno all’aperto, soprattutto come donna.

L’app Shokz

Shokz ha una nuovissima app mobile complementare per queste cuffie (Android / iOS) che puoi utilizzare per attivare e regolare una manciata di impostazioni. Quando apri l’app per la prima volta, ti viene chiesto di consentirle di utilizzare la tua posizione. In risposta a diverse recensioni dei clienti che si lamentano di ciò, Shokz afferma di utilizzarlo solo per impostare la lingua dell’app e fornire servizi aggiuntivi e informazioni sul prodotto in base alla tua regione specifica. Tuttavia, non ci sono opzioni per negarlo e continuare nell’app, cosa che non amo.

Dalla home page dell’app (se accetti questi termini), puoi facilmente passare dalle modalità Standard a Vocal EQ, attivare e impostare le opzioni di associazione Bluetooth multipoint e controllare la riproduzione di base per la tua musica o podcast.

1 di 7

Recensione delle cuffie Shokz OpenRun Pro: un fantastico compagno di allenamento
Suzanne Humphries

Recensione delle cuffie Shokz OpenRun Pro: un fantastico compagno di allenamento
Suzanne Humphries

Recensione delle cuffie Shokz OpenRun Pro: un fantastico compagno di allenamento
Suzanne Humphries

Recensione delle cuffie Shokz OpenRun Pro: un fantastico compagno di allenamento
Suzanne Humphries

Recensione delle cuffie Shokz OpenRun Pro: un fantastico compagno di allenamento
Suzanne Humphries

Recensione delle cuffie Shokz OpenRun Pro: un fantastico compagno di allenamento
Suzanne Humphries

Recensione delle cuffie Shokz OpenRun Pro: un fantastico compagno di allenamento
Suzanne Humphries

Puoi anche accedere a un paio di altre impostazioni avanzate sia per l’app che per le lingue dei prompt o avviare un aggiornamento del firmware. Tuttavia, sono rimasto deluso dal fatto che l’app non offra impostazioni di equalizzazione più sostanziali. Mentre il suono pronto all’uso su questi è decente per qualsiasi cosa, dalla musica rock e pop a film e podcast, è sempre bello avere la possibilità di personalizzare l’equalizzazione a proprio piacimento. In caso contrario, l’app non ha nulla da offrire.

Durata della batteria

La durata della batteria di queste cuffie è eccellente. Avrai fino a 10 ore per musica e chiamate con una singola carica, tante per allenamenti lunghi o un’intera giornata lavorativa più il tuo tragitto giornaliero. Supporta anche la ricarica rapida! Collegarlo per soli cinque minuti ti dà 1,5 ore in più e, a quella velocità, non dovrai passare un’ora intera ad aspettare che si ricarichi. Ho alternato più volte alla settimana le cariche "normali" e la funzione di ricarica rapida e non ho mai notato alcuna deviazione seria da questi tempi. Cinque o sei minuti sul caricabatterie mi hanno sempre guadagnato un’ora e mezza (dai o prendi quanto fosse rumorosa e complessa la mia musica), e il tutto impiegava sempre un’ora per ricaricarsi completamente una volta morto.

Le cuffie hanno anche uno standby stellare e rimarranno cariche per un massimo di 10 giorni. Quindi, non dovrai preoccuparti di caricarli ogni singolo giorno, il che è fantastico. Quando li ho testati, ho ricevuto regolarmente tra le 9,5 e le 10 ore di riproduzione musicale a un volume moderato.

Caricare OpenRun Pro è un gioco da ragazzi, poiché c’è una porta aperta sul lato destro. Tuttavia, funzionano solo con un caricatore proprietario-USB-A. Mentre uno è incluso nella confezione e puoi acquistare extra sul sito Web di Shokz, è comunque un po’ fastidioso che non utilizzino un tipo di cavo più comune. Li rende un po’ una seccatura tenerli carichi, soprattutto se sei il tipo a cui piace tenere i cavi in ​​giro per casa e nel tuo veicolo per quello scopo; questo è solo un altro cavo monouso da aggiungere al mix.

Recensione delle cuffie Shokz OpenRun Pro: un fantastico compagno di allenamento

La mia unica lamentela sulla durata della batteria è che non si spengono automaticamente quando ho finito di indossarli e li rimuovo. In un mondo in cui ogni altro paio di cuffie e auricolari moderni ha questa funzionalità, questo tipo sembra una svista. Ci sono state più volte in cui ho dimenticato di spegnere le cuffie e la batteria è rimasta lì e si è scaricata, quando potrebbe aver rilevato che le ho rimosse e le ho spente automaticamente, risparmiando la batteria.


Pensieri finali

Nel complesso, mi sono piaciute molto le cuffie OpenRun Pro e penso che siano un grande passo avanti per le cuffie a conduzione ossea. Tra il loro design ad orecchio aperto, la vestibilità comoda e la lunga durata della batteria, le OpenRun Pro sono il paio di cuffie ideali per l’allenamento. Shokz ha chiaramente lavorato duramente per migliorare la qualità audio di questo modello (soprattutto i bassi) e per renderli ancora più facili da usare quando sei in movimento.

Anche se vorrei che avessero un grado di protezione IP più elevato e utilizzassero un cavo standard per la ricarica, nessuno dei due è in alcun modo un rompicapo. Ho adorato (e apprezzato) il fatto che mi permettessero di ascoltare i miei brani così come l’ambiente circostante mentre uscivo per una passeggiata mattutina: sono molto più adatti al compito rispetto agli auricolari standard. Se scegli di prendere in mano il tuo paio di cuffie OpenRun Pro, non credo te ne pentirai. Non l’ho fatto.

Voto: 9/10

Prezzo: $ 179,95

  • Leggero e comodo
  • Bassi migliorati
  • Supporto per la ricarica rapida
  • Bluetooth multipunto

  • Più costoso del modello OpenRun standard
  • Resistenza al sudore IP55 limitata
  • Caricatore proprietario

Fonte di registrazione: www.reviewgeek.com

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More