...
🧑 💻 Recensioni e notizie dal mondo dei programmi, automobili, gadget e computer. Articoli su giochi e hobby.

[Aggiornamento: forse no] Facebook rinuncia al suo sistema operativo VR e AR personalizzato

0

Notizia

Meta

Nel 2017, Facebook ha iniziato a lavorare su un sistema operativo su misura per hardware VR e AR. Questo sistema operativo avrebbe dovuto ridurre la dipendenza di Facebook da altre società di software, in particolare Google e Apple, che minacciano ripetutamente il modello di business di Facebook. Ma un rapporto di The Information afferma che Facebook si arrende e resta con Android.

Aggiornamento, 7/1/22: Facebook ha respinto il rapporto di The Information. In una dichiarazione a The Verge, il gigante dei social media afferma che "Non stiamo interrompendo o ridimensionando le nostre operazioni nella costruzione di un sistema operativo reale… Il team continua a fare progressi e continuiamo a investire nella costruzione di piattaforme informatiche future come gli occhiali AR e dispositivi indossabili per aiutare a realizzare la nostra visione del metaverso."

Inoltre, il vicepresidente di Virtual Reality Engineering di Facebook ha twittato che "Ci sono diverse direzioni tecniche che stiamo perseguendo nei nostri sforzi per creare sistemi operativi @RealityLabs, stiamo ancora lavorando su un sistema operativo altamente specializzato per i nostri dispositivi".

La società di Facebook, ora ufficialmente chiamata Meta, ha subito molti cambiamenti nell’ultimo anno. La maggior parte di questi cambiamenti è incentrata sulla spinta per un " Metaverse ", che utilizzerà dispositivi indossabili, occhiali AR e visori VR per combinare Internet con la vita reale. (Come se i due non fossero già intrecciati, questa è una storia diversa, immagino.)

Qualunque cosa tu pensi del Metaverso, rappresenta una meravigliosa opportunità di business per Facebook. È un panorama tecnologico completamente nuovo che, come i personal computer negli anni ’80 o gli smartphone a metà degli anni 2000, manca ancora di solide basi. Facebook potrebbe costruire quella base e diventare Microsoft, Google o Apple di VR e AR.

Ma sarà molto difficile costruire quella base senza un sistema operativo su misura, motivo per cui le notizie di oggi sono così strane. Mark Zuckerberg ha accennato al fatto che il sistema operativo, chiamato internamente XROS, era "abbastanza lontano" nel 2021, quindi perché ucciderlo?

Beh, forse XROS ha fatto schifo. È sempre una possibilità. Ma una spiegazione più probabile è che Facebook semplicemente non pensa che un sistema operativo su misura valga più la pena … perché Google ne sta lavorando ora.

Il responsabile dello sviluppo di XROS, Mark Lucovsky, ha recentemente lasciato il suo lavoro su Facebook a seguito di una serie di fughe di notizie interne e audizioni del Congresso. È stato quasi immediatamente assunto da Google e ora sta sviluppando il sistema operativo di Google per dispositivi VR e AR. Come Android, questo nuovo sistema operativo potrebbe essere open source, il che significa che qualsiasi azienda o piccolo sviluppatore può usarlo per i propri prodotti.

Ovviamente qui sto solo speculando. Facebook non ha spiegato la sua decisione di abbandonare XROS e non sappiamo se il sistema operativo VR/AR di Google sarà open source o meno. Inoltre, Facebook non ha confermato se interrompe lo sviluppo di XROS; ci fidiamo semplicemente delle fonti di The Information .

Fonte: le informazioni



Fonte di registrazione: www.reviewgeek.com

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More