...
🧑 💻 Recensioni e notizie dal mondo dei programmi, automobili, gadget e computer. Articoli su giochi e hobby.

Microsoft diventa vecchia scuola, costringe i clienti a utilizzare il suo browser

4

Microsoft

Quando Microsoft ha annunciato Windows 11, ha passato molto tempo a insistere sulla natura "aperta" e "facile da usare" del suo nuovo sistema operativo. Ma questa narrativa sta lentamente andando in pezzi con ogni aggiornamento di Windows 11, in particolare l’ultimo aggiornamento, che costringe Gli utenti Windows devono mantenere Edge come browser predefinito.

Questa storia è un po’ complicata, principalmente perché Microsoft ha passato gli ultimi anni a trasformare le impostazioni dell’"app predefinita" di Windows in uno stupido pasticcio. Non puoi semplicemente spuntare una casella che dice "Voglio usare Chrome come browser predefinito;" sarebbe troppo semplice. Invece, devi impostare manualmente il tuo browser preferito come app predefinita per selezionare URL e tipi di file (HTML, PDF, HTTPS, SHT, WEBP, ecc.).

Microsoft non ha cambiato il processo di cui sopra, nel bene e nel male. Ma le ultime build di Windows 11 Insider (22483 e 22494) presentano una modifica aggressiva allo schema URI personalizzato di Windows. Ecco lo scoop: Microsoft ha appena rotto tutte le soluzioni alternative per il prefisso URL "microsoft-edge://" proprietario di Windows, costringendo tutti i collegamenti interni di Windows (come i collegamenti di supporto nelle app Microsoft) ad aprire il browser Edge anziché il browser predefinito.

In altre parole, strumenti come EdgeDeflector non funzionano più. Nemmeno le soluzioni alternative integrate in Firefox e Brave. Se utilizzi l’ultima build di Windows 11 Insider (o sei un normale utente di Windows 11 che leggerà questo in futuro), tutti i collegamenti Web integrati del tuo sistema operativo apriranno Microsoft Edge.

Mentre ci aspettiamo che gli sviluppatori trovino nuove soluzioni alternative al prefisso URL "microsoft-edge://", è deludente vedere Microsoft raddoppiare qualcosa di così ostile per gli utenti. Non aiuta il fatto che alcune delle nuove funzionalità di Windows 11, in particolare i suoi widget, presentino un sacco di collegamenti Web in uscita che ora aprono solo Microsoft Edge.

Ad ogni modo, il tempo è un cerchio piatto. Microsoft non ha imparato la lezione durante gli anni di Internet Explorer e ora sta mettendo a rischio la credibilità del browser Edge costringendolo ai clienti.

Fonte: r/Firefox

Fonte di registrazione: www.reviewgeek.com

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More