🧑 💻 Recensioni e notizie dal mondo dei programmi, automobili, gadget e computer. Articoli su giochi e hobby.

Lo strumento critico di sicurezza di Windows di Microsoft è un fallimento epico

1

charnsitr/Shutterstock.com

Ripristinare un computer Windows ed eliminare tutti i dati su di esso può essere utile per le aziende o prima di vendere un laptop, ma solo se elimina tutte le informazioni sull’utente. Apparentemente, lo strumento di cancellazione dei dati aggiornato di Microsoft sta facendo il contrario e in realtà sta lasciando i dati alle spalle.

In alcune versioni di Windows 10 e Windows 11, lo strumento non cancella completamente tutti i dati, il che è un fallimento epico per Microsoft. La cattiva notizia è stata confermata da un MVP di Microsoft di nome Rudy Ooms, che ha condiviso i risultati in un post sul blog e su Twitter.

Microsoft ha recentemente aggiornato lo strumento gomma e Rudy Ooms stava testando la funzione di "cancellazione remota", ma ha riscontrato che i file utente critici sono rimasti dopo la cancellazione. Sembra che Windows 10 versione 21H2 e Windows 11 versione 21H2 non abbiano cancellato tutto e abbiano invece lasciato i dati dietro nella cartella Windows.old Le versioni precedenti dello strumento non presentavano questo problema.

Se ciò non bastasse, quando un utente cancella un dispositivo, i dati precedentemente crittografati vengono decrittografati e prontamente disponibili. Ovviamente, questo è un problema di sicurezza critico che Microsoft dovrà affrontare, ma finora non sembra che ci sia una soluzione. Per ora, non siamo sicuri se questo fosse il risultato previsto, ma quando vai su Ripristina PC e fai clic su Rimuovi tutto, dovrebbe rimuovere tutto.

Vale la pena notare che gli utenti possono rimuovere manualmente i dati stessi, il che è meglio di niente. Cancella semplicemente il tuo sistema Windows 10 o 11, quindi elimina manualmente il file Windows.old che viene lasciato indietro. Inoltre, gli utenti possono utilizzare altri strumenti di cancellazione per garantire che tutti i dati sensibili vengano completamente rimossi.

tramite TechRadar

Fonte di registrazione: www.reviewgeek.com

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More