...
🧑 💻 Recensioni e notizie dal mondo dei programmi, automobili, gadget e computer. Articoli su giochi e hobby.

L’Assistente Google ha finalmente una soluzione per prestazioni ultra lente

0

Google

Gli utenti hardcore di Google Assistant possono configurare l’assistente virtuale su dozzine (o addirittura centinaia) di dispositivi. Ma tutti i telefoni, gli altoparlanti e gli smart display che hai collegato all’Assistente Google stanno solo rallentando i tuoi comandi vocali. Per fortuna, Google ora offre una soluzione semplice per il tuo assistente ritardato.

Come riportato da Mishaal Rahman di Esper, Google ora ti consente di rimuovere Assistant dai dispositivi vecchi e inattivi. Ciò riduce al minimo il numero di prodotti che l’Assistente Google deve controllare prima di eseguire i comandi vocali, accelerando così le prestazioni dell’Assistente.

Ottieni un assistente più veloce rimuovendo i dispositivi che non sono stati utilizzati per 3 mesi o più. Ciò significa che gli altri tuoi dispositivi con l’assistente non saranno in grado di comunicare con i dispositivi che hai rimosso.

Questa funzione non è ancora disponibile per tutti gli utenti, anche se potrebbe essere visualizzata nella tua app Google (se sei fortunato). Per verificare se è disponibile sul tuo dispositivo, apri l’app Google, tocca la foto del tuo profilo e seleziona "Impostazioni". Quindi scegli l’opzione "Assistente Google" e vai al menu "Dispositivi".

Se vedi un’opzione "Dispositivi inutilizzati rimossi", toccala. Google ti consentirà di rimuovere l’assistente dai dispositivi che non utilizzano la funzione da almeno tre mesi. Se desideri aggiungere nuovamente un dispositivo, utilizza l’assistente su quel dispositivo.

L’Assistente Google dovrebbe essere molto più reattivo dopo averlo cancellato da dispositivi vecchi o inutilizzati. Ora abbiamo solo bisogno di Google per migliorare le routine scadenti dell’assistente!

Fonte: Google tramite Mishaal Rahman

Fonte di registrazione: www.reviewgeek.com

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More